Ecipa La Spezia, Ente Confederale per l’istruzione professionale per l’Artigianato e le piccole imprese della Spezia, è un Ente di Formazione di emanazione CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato, costituito nell’Agosto del 1994.

Ha lo scopo di promuovere lo sviluppo della formazione, dell’aggiornamento e della specializzazione nei settori dell’artigianato e della piccola e media impresa.

L’Ente può anche svolgere l’attività di formazione ed aggiornamento di personale occupato, in mobilità o in cerca di nuova occupazione.

Può svolgere ogni attività atta a documentare, far conoscere e promuovere la cultura dell’artigianato e della piccola impresa sul piano culturale, sociale, economico, tecnico, gestionale, amministrativo nonché sviluppare la promozione morale, culturale e civile di imprenditori e cittadini nel quadro del sistema di educazione permanente.

Può inoltre svolgere attività di orientamento, formazione di base superiore, aggiornamento, qualificazione, riqualificazione, riconversione, formazione imprenditoriale e continua ed ogni altra tipologia di attività formativa necessaria al conseguimento degli scopi dello Statuto.

Ecipa svolge formazione finanziata e non, in particolare:

FORMAZIONE OBBLIGATORIA SICUREZZA SUL LAVORO TITOLARI

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE

RSPP è l’acronimo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, ed è quella figura obbligatoria che ogni azienda, con almeno un dipendente o socio, deve avere o formare, secondo il decreto legislativo 81/2008. Può essere un RSPP sia il datore di lavoro, seguendo uno corso specifico di 16, 32 oppure 48 ore a seconda del rischio basso, medio o alto dell’attività, oppure un consulente esterno nominato secondo quanto afferma il testo unico sicurezza del lavoro.

FORMAZIONE OBBLIGATORIA SICUREZZA SUL LAVORO DIPENDENTI

CORSO DI FORMAZIONE LAVORATORI

Corso obbligatorio, previsto dal D.Lgs. 81/08 e sancito dall'Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 rivolto a tutti i lavoratori assunti con qualunque tipologia di contratto e orario di lavoro. A seconda della mansione svolta e dell’attività in cui si opera ha una durata di 8, 12 oppure 16 ore.

CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza – RLS è una figura, che deve essere presente in ogni azienda con almeno un lavoratore. Secondo la normativa, infatti, i lavoratori hanno il diritto/dovere di eleggere una persona, che faccia da portavoce a quelle che sono le loro richieste in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

CORSO DI FORMAZIONE PER PREPOSTO

ll Testo Unico 81/2008 all’art. 2 definisce il preposto come la persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori. Il preposto è in gergo il caporeparto, caposquadra, capocantiere, capoturno, capolinea, caposala, capobarca, responsabile, coordinatore, supervisor, team leader, ecc.

PRIMO SOCCORSO AZIENDALE

Il Corso di Primo Soccorso Aziendale è obbligatorio in tutte le aziende che abbiano almeno un dipendente e/o socio. E' il Datore di Lavoro che stabilisce chi sono gli addetti alle emergenze. Talvolta lui stesso assume l'incarico, soprattutto nelle imprese individuali o di piccole dimensioni. Il corso di formazione ha una durata di 12 o 16 ore in base al gruppo di appartenenza aziendale: B-C oppure A.

PRIMO SOCCORSO GRUPPO A

  1. Aziende o unità produttive ad alto rischio quali: attività industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica (art. 2 D.Lgs. 334/99), centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive e altre attività minerarie definite dal D.Lgs. 624/96, lavori in sotterraneo, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;
  2. Aziende o unità produttive con oltre 5 (cinque) lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4 (quattro). Per verificare il proprio indice di inabilità permanente vedi la tabella a fine pagina.
  3. Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

PRIMO SOCCORSO GRUPPO B

Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

PRIMO SOCCORSO GRUPPO C

Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

ADDESTRAMENTI SICUREZZA

CORSO PER ADDETTO AL MONTAGGIO SMONTAGGIO E/O TRASFORMAZIONE PONTEGGI

Gli addetti che si occupano di montaggio e smontaggio di ponteggi devono seguire un corso di formazione specifico per essere abilitati a svolgere tali operazioni.

CORSO DPI 3° CATEGORIA

Il corso ha la finalità di fornire la preparazione al personale sul corretto uso dei Dispositivi di Protezione Individuale, integrando le conoscenze pratiche dei partecipanti con i criteri normativi vigenti.

CORSO PER ADDETTI AL MONTAGGIO DI LINEE VITA e UTILIZZO DI SISTEMI ANTICADUTA

Il corso è rivolto ai lavoratori del settore edile, installatori elettrici, antennisti, lattonieri, serramentisti, decoratori, idraulici e a tutte quelle categorie che intendono installare linee vita connesse a lavori che vengono eseguiti dalla propria ditta, in generale lontano dal suolo, e che devono proteggersi dal rischio di caduta.

CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORI IN QUOTA CON FUNI

Il corso è rivolto ai lavoratori adibiti ai lavori in quota con l’impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi, i quali operano in siti naturali o artificiali.

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTO ANTINCENDIO

Come previsto dall’art. 43 comma 1 lettera b) del D.Lgs. 81/08, il Datore di lavoro è tenuto a designare uno o più lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi e gestione delle emergenze. Nel concreto, la legge impone che tutti i lavoratori addetti alla squadra di emergenza antincendio debbano ricevere una specifica formazione, grazie ad un corso antincendio di riconosciuto valore in base al livello di rischio dell’azienda.

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTO ALL’UTILIZZO DI ATTREZZATURE DA LAVORO

L’Accordo Stato Regioni del 22.02.2012 individua quali sono le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica formazione che devono seguire tutti gli operatori che le utilizzano, che siano essi titolari o dipendenti

CORSO DI FORMAZIONE PES/ PAV/ PEI

Il PES PAV PEI è un corso di formazione necessario per poter lavorare in presenza di rischio elettrico ed è rivolto a tutto il personale che opera su impianti elettrici in tensione o fuori tensione. La norma di riferimento è la CEI 11-27:2014.

CORSO PER ADDETTI A LAVORAZIONI IN SPAZI CONFINATI E/O AMBIENTI SOSPETTI DI INQUINAMENTO

Il Corso per Addetti ad Attività in Spazi Confinati o Ambienti Sospetti di Inquinamento è rivolto a tutti coloro che effettuano e/o supervisionano i lavori in tali ambienti. Tale corso si prefigge l’obiettivo di approfondire la tematica della sicurezza nei Lavori in Spazi Confinati o sospetti di inquinamento, dal punto di vista normativo/legislativo, dando cenno in merito alla identificazione e valutazione dei rischi, ed illustrando le misure di carattere tecnico, quali procedure, dispositivi di protezione individuale.

  • Corso per addetti a lavorazioni in spazi confinati e/o ambienti sospetti di inquinamento 8 ore
  • Aggiornamento quinquennale per addetti a lavorazioni in spazi confinati e/o ambienti sospetti di inquinamento 4 ore
CORSI PER L’OTTENIMENTO DI QUALIFICHE

EX REC / SAB

Corso abilitante all’esercizio dell’attività di Somministrazione al pubblico di Alimenti e Bevande (SAB) autorizzato da Regione Liguria della durata di 100 ore.

Al superamento dell’esame finale, sarà rilasciata l’attestazione necessaria all’apertura dell’attività. Il corso fornisce una preparazione indispensabile per chi vuole intraprendere un'attività nel settore, diversi gli argomenti trattati: area igienico – sanitaria, merceologia alla somministrazione alimentare, legislazione del lavoro e diritto previdenziale, contabilità e diritto tributario, diritto d’impresa e societario, diritto penale, legislazione pubblici esercizi e negozi, marketing e gestione aziendale.

ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI AUTOTRASPORTO DI MERCI PER CONTO DI TERZI

Due tipologie di corso a seconda che si intenda svolgere l’attività imprenditoriale di trasporto merci per conto di terzi con mezzi fino a 3,5 ton oppure oltre.

Corso, della durata di 74 ore, rivolto a tutti coloro che intendono svolgere l’attività imprenditoriale di trasporto merci conto terzi con autoveicoli superiori a 1,5 t. e inferiori o pari a 3,5 t.

Corso per l’accesso alla professione di autotrasporto per conto di terzi con autoveicoli da 1,5 a 3,5 74 ore

Corso, della durata di 150 ore, rivolto a coloro che intendono diventare autotrasportatori conto terzi di autoveicoli di massa complessiva superiore a 3.5t ed è obbligatorio per coloro che non hanno un diploma di scuola superiore.

Corso per l’accesso alla professione di autotrasporto di merci per conto di terzi 150 ore

CORSO ABILITANTE ALL'ATTIVITA’ DI TATUAGGIO PIERCING E TRUCCO PERMANENTE

Il corso, riconosciuto da Regione Liguria, è obbligatorio per tutti coloro che desiderano aprire uno studio o comunque svolgere questa professione. Il percorso formativo, come previsto dalla normativa, ha una durata di 30 ore e tratterà gli aspetti igienico sanitari del settore. Al termine è previsto un esame teorico/pratico.

Corso abilitante all’attività di tatuaggio piercing e trucco permanente Regione Liguria – 30 ore

FORMAZIONE OBBLIGATORIA ADDETTI ALIMENTARI E RISTORAZIONE

HACCP

Corso obbligatorio in materia di sicurezza alimentare, fondamentale per chi opera nella trasformazione, produzione e somministrazione di prodotti alimentari o di beverage.

Il corso è così organizzato:

Modulo A 4 ore di base, per chiunque opera nel settore alimentare, anche per chi effettua la sola attività di somministrazione e/o vendita;

Modulo “Allergeni” 2 ore in materia di allergeni, per chiunque opera nel settore alimentare

Modulo B 4 ore di specializzazione, da aggiungere alle prime 4 ore di base, per chi effettua attività di produzione/manipolazione di alimenti e per titolari di attività del settore alimentare;

Modulo Filiera Ittica 2 ore per coloro che producono, preparano e/o somministrano alimenti della filiera ittica

Modulo Celiachia 2 ore per coloro che vogliono preparare e somministrare alimenti privi di glutine

  • Modulo A + Modulo Allergeni 6 ore
  • Modulo A+ Modulo B 8 ore
  • Modulo A+ Modulo B + Modulo filiera ittica 10 ore
  • Modulo Celiachia 2 ore
  • Aggiornamento obbligatorio quinquennale 4 ore

RICHIEDI INFORMAZIONI

CORSI SETTORE IMPIANTISTICA

AGGIORNAMENTO TRIENNALE FER – Fonti Energetiche Rinnovabili

Corso rivolto a tutti i responsabili tecnici, qualificati antecedentemente la data del 03/08/2013, che svolgono attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (FER) per singola macro tipologia termoidraulica o elettrica.

E’ sottinteso che, se si è responsabile tecnico di un’impresa che svolge entrambe le attività, dovrà seguire tutti e due i corsi.

CORSO PER ADDETTO ALLA CONDUZIONE DI IMPIANTI TERMICI CIVILI DI SECONDO GRADO DI POTENZA TERMICA NOMINALE SUPERIORE A 0,232 MW ED INFERIORE A 3 MW

Il corso, della durata di 90 ore e riconosciuto da Regione Liguria, fornisce le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per poter esercitare il ruolo di conduttore di impianti termici di potenza maggiore di 232 kW. Al termine del percorso, il partecipante che avrà frequentato almeno l’80% delle lezioni sarà ammesso all’esame condotto da una Commissione Provinciale il cui superamento è condizione necessaria per l’ottenimento del patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici superiore a 232 kW.

CORSI SETTORE AUTOTRASPORTO/AUTOMOTIVE

CORSO DI FORMAZIONE SUL BUON FUNZIONAMENTO DEL CRONOTACHIGRAFO

Le disposizioni in materia di formazione sul buon funzionamento del tachigrafo digitale costituiscono elemento essenziale di valutazione per dimostrare l’adempimento della prescrizione di cui all’art. 174, comma 14 del Nuovo Codice della strada e del Regolamento CE n. 561/2006 che disciplina i corsi di formazione. Sta a significare che le imprese di trasporto, con mezzi di massa complessiva superiore a 3,5t, hanno l’obbligo di garantire che i propri conducenti ricevano formazione ed istruzioni adeguate per quanto concerne il buon funzionamento dei tachigrafi digitali ed analogici, attribuendo all’impresa una responsabilità diretta e prevedendo a loro carico pesanti sanzioni se non riescono a dimostrare di aver provveduto ad una corretta ed efficace informazione e formazione. Naturalmente, le eventuali sanzioni sono applicate anche agli autisti, in particolare se si prefigura la responsabilità in solido a seguito di verbale su strada; motivo in più per accertarsi di quali sono le modalità di utilizzo dei cronotachigrafi.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza secondo il modello predisposto dal Ministero dei Trasporti che certificherà le competenze acquisite.

ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI AUTOTRASPORTO DI MERCI PER CONTO DI TERZI

Due tipologie di corso a seconda che si intenda svolgere l’attività imprenditoriale di trasporto merci per conto di terzi con mezzi fino a 3,5 ton oppure oltre.

Corso, della durata di 74 ore, rivolto a tutti coloro che intendono svolgere l’attività imprenditoriale di trasporto merci conto terzi con autoveicoli superiori a 1,5 t. e inferiori o pari a 3,5 t.

Corso per l’accesso alla professione di autotrasporto per conto di terzi con autoveicoli da 1,5 a 3,5 74 ore

Corso, della durata di 150 ore, rivolto a coloro che intendono diventare autotrasportatori conto terzi di autoveicoli di massa complessiva superiore a 3.5t ed è obbligatorio per coloro che non hanno un diploma di scuola superiore.

Corso per l’accesso alla professione di autotrasporto per conto di terzi 150 ore

PES PAV ADDETTO ALLA MANUTENZIONE DI VEICOLI IBRIDI ED ELETTRICI

Il “Corso Qualifica PES-PAV per Addetti alla Manutenzione di Veicoli Ibridi ed Elettrici” ha l’obiettivo di fornire gli elementi di completamento della formazione degli addetti alla manutenzione di veicoli ibridi ed elettrici con particolare riguardo all’acquisizione delle necessarie conoscenze tecniche e delle modalità di organizzazione e di conduzione dei lavori elettrici in sicurezza.

Per una migliore formazione sulla sicurezza elettrica viene spiegata la funzione e l’importanza dei principali dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari per affrontare in sicurezza i lavori elettrici al fine di sensibilizzare l’operatore al loro utilizzo.

MECCATRONICA 40 ORE

Ai sensi dell’art. 3 comma 2 della legge 11 dicembre 2012 , n. 224, i responsabili tecnici delle imprese già iscritte nel registro delle imprese o nell'albo delle imprese artigiane e abilitate alle attività di meccanica e motoristica o a quella di elettrauto, qualora non siano in possesso di almeno uno dei requisiti tecnico-professionali previsti dalle lettere a) e c) del comma 2 dell'articolo 7 della citata legge n. 122 del 1992, devono frequentare il percorso formativo, della durata di 40 ore, limitatamente alle competenze relative all'abilitazione professionale non posseduta.

Si tratta di un corso professionale obbligatorio per chi ha già la qualifica di meccanico o elettrauto ma manca della qualifica relativa al secondo ramo dell'attività. La legislazione vigente impone la frequenza del corso della durata di 40 ore per essere abilitati all'esercizio delle autoriparazioni.

ECIPA GENOVA

E’ la società di formazione di Cna che si occupa di formazione e servizi per il lavoro.

L’attività si articola in tutti i settori artigianali e industriali presenti nel tessuto economico del territorio e si concretizza nella continua ricerca e acquisizione del sapere tecnico e imprenditoriale che noi offriamo alle nostre imprese clienti come risorsa per facilitare lo sviluppo, cogliere le opportunità e ideare le soluzioni più adeguate alle sfide del mercato. Ecipa Genova supporta Privati e Imprese attraverso corsi di formazione, aggiornamento, qualifica, specializzazione e servizi correlati, sia a catalogo che finanziati

Puoi consultare il catalogo dei corsi attivi al seguente link https://cna.ge.it/ecipa-genova/ e contattarci per maggiori info

PROGETTAZIONE CORSI FINANZIATI DA FONDI INTEPROFESSIONALI

Fondartigianato è un’associazione riconosciuta costituita da: CONFARTIGIANATO, CNA, CASARTIGIANI, CLAAI, CGIL, CISL, UIL. E’ il primo Fondo autorizzato dal Ministro del Lavoro, con decreto del 31 ottobre del 2001.

Fondartigianato è il fondo interprofessionale dell’artigianato e mette a disposizione risorse specifiche per sostenere le imprese in questa fase di ripresa delle attività.

Per maggiori informazioni sulle linee di finanziamento e l’adesione a Fondartigianato contattaci